Home
Accoglienza
Ammissione e riammissione

Ammissione e riammissione

Per accedere al collegio bisogna sostenere un colloquio con la Direttrice.

Il colloquio di ammissione ha uno scopo puramente conoscitivo e non comporta un esame relativo a materie di studio, esso serve a valutare l’attitudine della candidata ad avvalersi proficuamente dei servizi offerti e a partecipare costruttivamente alla vita del collegio.

È possibile prenotare il colloquio in qualsiasi momento. L’assegnazione dei posti liberi avviene fino ad esaurimento dei posti disponibili.

E’ necessario compilare la domanda di ammissione nella quale sono richiesti i dati personali della candidata e i dati relativi al nucleo familiare. Inviare copia della carta d’identità, del codice fiscale e due fotografie.

Da aprile si può richiedere l’appuntamento per il colloquio e la visita al Collegio, che proseguiranno fino ad esaurimento dei posti disponibili Il posto si considera assegnato quando l’interessato, una volta ricevuta la conferma di ammissione, avrà versato l’iscrizione pari a EUR 750.

L’assegnazione del posto in collegio dura un anno accademico. Essa deve essere confermata dalla direzione per l’anno accademico successivo, previa domanda di rinnovo da parte dello studente.

Per prenotare il colloquio compila e invia il modulo sottostante

 

Nominativo*

Indirizzo

Località*

Telefono

E-mail *

Data e ora colloquio

Data e ora alternativa

Messaggio

 
I campi con * sono obbligatori

Ai sensi del d. lgs. 196 del 30/06/2003 tutte le informazioni personali comunicate al Collegio “SENATORE” saranno trattate e archiviate nel rispetto delle forme e dei limiti di legge, sempre e solo per scopi strettamente connessi all’esecuzione del contratto di ospitalità stipulato tra l’Istituto e l’Ospite sopra indicato. L’Ospite sopraindicato fornisce all’Istituto Canossiano il proprio consenso informato all’utilizzo dei dati acquisiti. Inoltre autorizza espressamente la omunicazione di tali dati ad Enti Pubblici o soggetti privati di cui l’Istituto intenda avvalersi per l’effettuazione della propria prestazione o per l’esecuzione di servizi a carattere amministrativo o gestionale.
Inviando il modulo si dichiara di accettare espicitamente quanto sopra indicato.